Il cavolo cappuccio (rosso)

Con la ricetta di febbraio rimaniano sulle tonalità del viola.

Il cavolo cappuccio rosso (che in realtà è viola) è ottimo per preparare un bel risotto colorato, ma è molto buono anche da gustare crudo, tagliato a listarelle, condito con olio e aceto balsamico, perchè è croccante e dal gusto delicato.

INGREDIENTI:

– Cavolo cappuccio rosso
– Cipolla
– Olio, sale e pepe
– Brodo
– Riso
– Burro e formaggio grattugiato

Far rosolare a fuoco vivace in una padella dai bordi alti (può andare bene anche la wok) la cipolla con un filo d'olio e il sale.
Tritare al coltello il vostro cavolo e aggiungerlo in padella lasciandolo appassire.
Aggiungere il riso crudo e lasciare che si tosti un po' (aspettate che diventi giallino, ma non un secondo di più), poi abbassate la fiamma e aggiungete mano a mano il brodo (caldo!) finchè il riso non sarà cotto al punto giusto.
A questo punto aggiungete una noce di burro e il pepe a piacere, mescolate, coprite la padella e spegnete il fuoco lasciando mantecare il tutto per un minutino.
Servire con una spolveratina di parmigiano.
Bon appétit!


Sorry, Comments are closed.